Bird & Bird nel project finance per la realizzazione di un parco eolico in Basilicata

02-2021

Ares S.r.l., società veicolo parte del gruppo Agebas, titolare del progetto “Bella” tra i più grandi finanziati ad oggi con accesso agli incentivi di cui al Decreto FER 2019, ha finalizzato un’operazione di project financing volta all’erogazione di un finanziamento per un importo complessivo di Euro 63.500.000,00 con un pool di istituti finanziatori composto da Norddeutsche Landesbank - Girozentrale - in qualità di Mandated Lead Arranger, Stucturing Bank, Original Lender, Original Hedge Counterparty, German Account Bank e Banca Agente e EKF Denmark’s Export Credit Agency, in qualità di export credit agent.

Il progetto denominato “Bella” sarà finalizzato alla realizzazione di un parco eolico, situato nei Comuni di Avigliano, Bella e Ruoti, in Provincia di Potenza (PZ), comprendente un totale di 15 generatori eolici Vestas V136 di potenza pari a 4 MW (14 generatori eolici) e 3,45 MW (1 aerogeneratore), con una capacità installata di 51,64 MW. L'energia prodotta dal parco eolico sarà inizialmente venduta a DXT Commodities SA, in qualità di trader, e beneficerà della tariffa incentivante assegnata ad Ares S.r.l. per il periodo di riferimento.
 
Bird & Bird ha agito al fianco dello sponsor e della società finanziata con un team cross-border guidato dal partner Pierpaolo Mastromarini, responsabile del settore Energy & Utilities in Italia, e composto per quanto riguarda i profili di diritto italiano dall’associate Vincenzo Maria Giorgio che in qualità di project manager ed insieme alla trainee Gloria Bernardini, ha curato tutti gli aspetti inerenti la revisione e negoziazione della documentazione finanziaria e di garanzia nonché dell’ulteriore documentazione di progetto ancillare e degli aspetti societari. Per gli aspetti di diritto tedesco ha agito il partner Matthias Winter, responsabile del dipartimento Finance della sede di Francoforte, in coordinamento con il counsel Sebastian Bergenthal il quale è stato supportato nelle operazioni dall’associate Pascal Leitmann. I profili amministrativi dell’operazione sono stati curati dal partner Simone Cadeddu e dal senior associate Jacopo Nardelli.