Ferrero protegge i Tic Tac con Bird & Bird

11-2019

La società Ferrero S.p.A., titolare dei marchi sulla confezione dei notissimi confetti Tic Tac, ha recentemente ottenuto dal Tribunale di Torino una sentenza di particolare rilievo in tema di validità e contraffazione dei marchi di forma.

Ferrero aveva instaurato un giudizio avanti il Tribunale di Torino per far dichiarare, tra l’altro, la contraffazione dei propri marchi di forma sulla celebre confezione dei confetti Tic Tac da parte della scatolina del prodotto Bliki della società ceca Mocca spol. s.r.o..

Il Tribunale di Torino ha accolto le domande di Ferrero confermando la validità dei marchi tridimensionali relativi alla confezione dei Tic Tac e accertando altresì la contraffazione degli stessi da parte della confezione del prodotto Bliki.

La sentenza è particolarmente importante perché affronta questioni relative alla validità e contraffazione dei marchi tridimensionali costituiti dalla forma della confezione dei prodotti e non dai prodotti in sé come avvenuto più comunemente in passato.

Ferrero è stata assistita in questa controversia dal team di Proprietà Intellettuale di Bird & Bird costituito da Giovanni Galimberti, Fulvio Mellucci e Francesca Rombolà.