Bird & Bird con Controlli nel round Serie A da circa 2 milioni di Euro in Enerbrain

04-2019

Bird & Bird ha assistito Controlli, principale produttore italiano di valvole e servocomandi per il mercato HVAC (riscaldamento, raffrescamento e ventilazione), nel round Serie A da circa 2 milioni di Euro in Enerbrain, startup torinese che ha sviluppato soluzioni energy saving per i grandi edifici non residenziali.

Hanno partecipato al round anche altri investitori privati: tra gli altri, il gruppo IREN, primo operatore nazionale nel teleriscaldamento per volumetria allacciata; Gellify, piattaforma a sostegno dell’innovazione, che seleziona e investe in aziende digitali software B2B, e Boost Heroes, società di partecipazioni che ha messo a disposizione il premio in palio del percorso di accelerazione "B Heroes", la cui seconda edizione è stata vinta proprio da Enerbrain. 
 
IREN, in particolare, ha scelto di utilizzare la tecnologia Enerbrain per un progetto di efficientamento energetico su 89 edifici del Comune di Torino, principalmente scuole ed uffici, con l’obiettivo di ottenere un importante risparmio energetico e un attento monitoraggio del comfort interno e della qualità dell’aria. La partnership ha previsto altresì un iniziale ingresso di IREN Rinnovabili S.p.A., con una quota di minoranza, nel capitale di Enerbrain, con facoltà di ulteriormente incrementare la partecipazione.
 
Il team Bird & Bird era composto dal counsel Francesco Torelli e da Stefano Pardini.