Bird & Bird con Leroy Merlin nel project financing di iniziativa privata nell'area dell'ex Foro Boario di Padova

03 aprile 2018

E’ guidato da Antonella Ceschi, a capo del dipartimento real estate di Bird&Bird, il progetto pubblico e privato che ha visto Leroy Merlin impegnato in prima fila nella riqualificazione di un'ampia area di proprietà del Comune di Padova, originariamente dedicata al Foro Boario, insieme a un pool di operatori privati.

L’area, inserita tra i beni del patrimonio immobiliare dell'Amministrazione Comunale e sulla quale insistevano immobili e ruderi caratterizzati da un vincolo di archeologia industriale ormai dismessi, è stata oggetto di una innovativa proposta di project financing di iniziativa privata. Fulcro del progetto, la realizzazione sull'area del Foro Boario di più strutture dedicate all'intrattenimento e a eventi culturali, di un planetario, di un pubblico esercizio, di un albergo e di una grande struttura di vendita, nonché di alcune strutture di viabilità pubblica.

Il team di Bird & Bird, in stretto contatto con Walter Scano, General Counsel di Leroy Merlin, ha lavorato a tutte le fasi dell’articolato iter, avviato nel 2016: dall’individuazione dei partner commerciali e tecnici per la valorizzazione e massimizzazione dell'interesse pubblico; alla redazione del project financing di iniziativa privata e alla costituzione dell’ATI e, successivamente, della società di progetto, seguita nella fase di gara e di aggiudicazione.