Bird & Bird nell’acquisizione di IFF S.p.A. (Italian Fresh Food) da parte di Emmi

02 marzo 2017

Lo Studio legale Bird & Bird ha recentemente assistito i soci di IFF S.p.A (Italian Fresh Food) - società leader in Italia nel settore dolciario per i prodotti freschi o aerati surgelati a base di crema - nell'operazione di acquisizione di IFF da parte del gruppo Emmi -  ledear nel settore dei formaggi svizzeri e di altri prodotti lattiero-caseari freschi la cui capogruppo è quotata alla Borsa di Zurigo - assistito da Pirola Pennuto Zei & Associati, in qualità di advisor legale.

Lo Studio Bird & Bird ha curato gli aspetti di natura legale grazie ad un team guidato dal partner Edoardo Courir e composto da Alexandra Clinciu e Lucrezia Guidarelli per le tematiche di natura societaria, e da Giulia Bianchini, per tutti gli aspetti di diritto del lavoro.

Lo Studio Pirola Pennuto Zei & Associati ha assistito il gruppo Emmi occupandosi degli aspetti legali grazie ad un team guidato dal partner Francesca de Fraja e composto dall’Avv. Dolores Mugherli e dall’Avv. Maria Silvia Sassani, nonché dall’Avv. Mauro Papais per gli aspetti di diritto del lavoro. IFF S.p.A, che ha la sua sede a Lasnigo (in Provincia di Como), realizza un giro di affari di circa 20 milioni di euro (22 milioni di franchi svizzeri). Il gruppo Emmi, basato a Lucerna, può d'altro canto contare su una forza lavoro di 5.700 dipendenti in tutto il mondo, realizzando nel primo semestre del 2016 un giro di affari di circa 1,59 miliardi di franchi svizzeri. 

Il gruppo Emmi con questa operazione intende rafforzare la sua presenza sul mercato italiano nel segmento dei dessert - dove aveva già proceduto (tra il 2012 e il 2013) all’acquisizione di A-27 e Rachelli – e favorire la penetrazione dei mercati olandesi, statunitensi e canadesi. Il gruppo Emmi manterrà la struttura attuale di produzione di IFF a Lasnigo.