Nuovo Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate: le novità in tema di documentazione dei prezzi di trasferimento

 Transfer Pricing: Gaetano Salvioli, Francesco Drago, Camilla Cominelli, Carolina Mason; Tax Dispute Resolution: Giuliana Polacco, Annarita De Carne

11-2020

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, in data 23 novembre, il nuovo provvedimento n.360494 (il “Provvedimento”), la cui emanazione era stata anticipata nel Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 14 maggio 2018 (il “Decreto”) con il quale sono state definite le linee guida per l’applicazione del principio di libera concorrenza alla luce del novellato articolo 110, comma 7 del TUIR.

Il Provvedimento, la cui applicazione decorre dal periodo di imposta 2020, sostituisce il precedente provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 29 settembre 2010 sugli oneri documentali in tema di prezzi di trasferimento.

In particolare, il Provvedimento fornisce le nuove disposizioni relative alla documentazione in materia di prezzi di trasferimento e stabilisce i requisiti di idoneità della stessa al fine di beneficiare della disapplicazione delle sanzioni per infedele dichiarazione ai sensi dell’articolo 1, comma 6 e dell’articolo 2, comma 4-ter, del D. Lgs. 18 dicembre 1997 n.471.