Bird & Bird e Chiomenti nell'operazione di acquisizione di Reggiani Macchine da parte di Electronics For Imaging, Inc.

02 luglio 2015

Bird & Bird, ha assistito con successo la multinazionale Electronics For Imaging, Inc. nell'operazione di acquisizione della società bergamasca, Reggiani Macchine, i cui soci venditori sono stati assistiti dallo studio legale Chiomenti.

Electronics For Imaging, Inc. (EFI™), che ha la sua sede principale  nel cuore della rinomata Silicon Valley (California), è leader mondiale nel settore della stampa digitale e grazie ad una presenza capillare fornisce oggi prodotti integrati che permettono alle aziende  di operare in modo più produttivo e redditizio in tutto il mondo. Reggiani Macchine è, d'altro canto, una delle realtà italiane più innovative e riconosciute nel panorama italiano nel settore delle macchine da stampa. Nei suoi sessant'anni di storia si è affermata come leader in quest'ambito, grazie alla capacità di sviluppare nuove tecnologie di stampa e di finissaggio dei tessuti. L'operazione risulta strategica per la multinazionale americana che continua a consolidare così la propria leadership nel mercato.

L’acquirente EFI è stata assistita dallo studio legale Bird & Bird, con il socio Alberto Salvadè , il senior european counsel Maurizio Pinto e il senior associate Andrea Angelillis, per gli aspetti di diritto italiano, oltre che dallo studio americano O’ Melveny & Myers.

Chiomenti Studio Legale, con il socio Manfredi Vianini Tolemei e l’associate Michele Cera per gli aspetti corporate e con il socio Carola Antonini e gli associate Giulio Pinetti e Marco Pagani per i profili banking ha assistito il Gruppo Fi Ind nell’ambito della cessione di Reggiani Macchine S.p.a. a Electronics For Imaging Inc., società americana le cui azioni sono quotate sul mercato Nasdaq e attiva nel settore della stampa digitale.

BNL Gruppo BNP Paribas, coinvolta nell’operazione per gli aspetti finanziari, è stata assistita da Greco Vitali Associati (GVA) con i soci Matteo Ludovico Vitali e Chiara Langè e con l’associate Giacomo De Zotti.