Bird & Bird  vince in tribunale per Key 21

29 gennaio 2008

Bird & Bird vince in tribunale per Key 21

Giovanni Galimberti e Rahul Kakkar, rispettivamente partner e senior associate dello studio Bird & Bird, insieme all'avv. Maurizio Borghese di Napoli, hanno vittoriosamente assistito la società di servizi Key 21 Italia S.p.A. in una procedura di urgenza instaurata avanti il Tribunale di Napoli dalla concorrente Multiutility S.p.A.

Il Tribunale infatti, accogliendo il reclamo proposto dai legali di Key 21 e revocando la precedente ordinanza emessa dal Giudice designato, ha respinto il ricorso per sequestro ed inibitoria proposto da Multiutility per contraffazione del marchio “Multiutility”, ritenendo il marchio stesso privo di capacità distintiva in relazione alla fornitura di servizi di pubblica utilità e riconoscendo, quindi, che l’espressione “Consulente multiutility” da parte di Key 21 nell’ambito della propria attività è del tutto lecita.

La decisione è di particolare interesse in quanto affronta compiutamente il tema dell'uso di parole di lingua straniera e dei limiti del loro uso in funzione di marchio.

Note per l’Editore

Profilo di Bird & Bird

Bird & Bird, Studio legale internazionale fondato a Londra nel 1846, è composto da 14 uffici situati in Europa e in Asia e, con oltre 600 avvocati, fornisce servizi legali a società nazionali e multinazionali.

Lo Studio italiano, con sedi a Milano e Roma, conta attualmente 8 partners e 60 avvocati.

Bird & Bird offre assistenza nelle aree del diritto societario, diritto del lavoro, diritto della proprietà intellettuale e nel contenzioso, con particolare riferimento ai settori delle telecomunicazioni, information technology, media, life science e banking & finance.