Bird & Bird & AIFMD - Quali impatti per i gestori?


Data: 01 luglio 2014
Ora Dalle 09.30 alle 13.30    Indirizzo: Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - 20122 Milano


Il Decreto Legislativo 4 marzo 2014 n. 44 di attuazione della Direttiva 2011/61/UE sui gestori di fondi di investimento alternativi (c.d. AIFMD, Alternative Investment Fund Managers Directive) è entrato in vigore il 9 aprile scorso.

Tuttavia, ancora molto resta da fare per completare il processo di recepimento della direttiva AIFMD nell'ordinamento italiano ed un ruolo determinante avranno i provvedimenti di attuazione in corso di approvazione da parte delle autorità di vigilanza.

La mancata pubblicazione, ad oggi, di tali provvedimenti contribuisce a creare un clima di incertezza per gli operatori, chiamati a verificare il rispetto delle condizioni per operare quali gestori di OICR alternativi entro il prossimo 22 luglio.

  • Qual è la portata innovativa delle nuove disposizioni?
  • Quali sono gli impatti organizzativi e contrattuali?
  • Che cosa è necessario fare entro il 22 luglio?

Un appuntamento per: società di gestione del risparmio, banche depositarie e service provider del settore del risparmio gestito.

Ne parliamo con i professionisti del dipartimento Banking & Finance di Bird & Bird:

 

 

Ti piacerebbe partecipare ad un evento?

Programma

Il Decreto Legislativo 4 marzo 2014 n. 44 di attuazione della Direttiva 2011/61/UE sui gestori di fondi di investimento alternativi (c.d. AIFMD, Alternative Investment Fund Managers Directive) è entrato in vigore il 9 aprile scorso.

Tuttavia, ancora molto resta da fare per completare il processo di recepimento della direttiva AIFMD nell'ordinamento italiano ed un ruolo determinante avranno i provvedimenti di attuazione in corso di approvazione da parte delle autorità di vigilanza.

La mancata pubblicazione, ad oggi, di tali provvedimenti contribuisce a creare un clima di incertezza per gli operatori, chiamati a verificare il rispetto delle condizioni per operare quali gestori di OICR alternativi entro il prossimo 22 luglio.

  • Qual è la portata innovativa delle nuove disposizioni?
  • Quali sono gli impatti organizzativi e contrattuali?
  • Che cosa è necessario fare entro il 22 luglio?

Un appuntamento per: società di gestione del risparmio, banche depositarie e service provider del settore del risparmio gestito.

Ne parliamo con i professionisti del dipartimento Banking & Finance di Bird & Bird:

  • Raimondo Maggiore
  • Luigi Spada
  • Stefano Febbi
  • Michael Juenemann
  • Giovanni Bevilacqua
  • Mappa